Certificazione energetica

Certificazione energetica a Parma: massima accuratezza e un servizio completo con lo Studio Bertolini

È stato calcolato che una consistente frazione delle spese complessive di gestione di un edificio, sino al 50% del totale, può essere ricondotta al riscaldamento invernale e, in misura minore, al raffrescamento estivo.

Per fare in modo che le persone che andranno a vivere in una nuova unità immobiliare, sia acquistandola che affittandola, siano al corrente delle future spese che dovranno affrontare e in generale del dispendio energetico dell’abitazione, dal 1° luglio 2007 in Italia è necessario predisporre una certificazione energetica.

L’Attestato di Prestazione Energetica (APE) è un documento obbligatorio per:

  • Vendita di immobili ad uso civile e industriale;
  • Registrazione di nuovi contratti d’affitto e rinnovi;
  • Annunci pubblicitari di immobili in vendita o in affitto.

Il documento presenta una validità temporale di dieci anni e può essere eventualmente revisionato nel caso fossero stati effettuati interventi di ristrutturazione sull’immobile aventi un effetto migliorativo sulle sue prestazioni energetiche. A potersi occupare della redazione di questo documento sono solamente tecnici abilitati alla professione di certificatore.

L’APE presenta al suo interno una descrizione analitica delle caratteristiche dell’immobile che poi culmina in una classe energetica che va da A (massima efficienza energetica) a G (elevati fabbisogni). In che modo si eseguono i complessi calcoli che, partendo dalle caratteristiche strutturali di un immobile, permettono di ottenere il valore sintetico della classe energetica?

Per poter effettuare in modo corretto la certificazione energetica è necessario effettuare le seguenti operazioni tecniche:

  • Condurre un sopralluogo di persona presso l’immobile, verificando le caratteristiche di muri, serramenti, eventuali coibentazioni ed impianti presenti, nonché la sua esposizione;
  • Sulla base dei dati raccolti effettuare la diagnosi energetica dell'immobile, che consente di determinare la sua precisa classe energetica ed eventualmente gli interventi di natura migliorativa che si possono mettere in atto;
  • Infine procedere con la registrazione della certificazione presso il catasto energetico regionale e consegnare la stessa (redatta in duplice copia) al proprietario.

In linea teorica, seguendo questa precisa successione di fasi operative, le certificazioni energetiche dovrebbero essere sempre “perfette” e rispondenti al vero ma, purtroppo, la realtà è molto diversa. Su internet si possono infatti trovare le proposte di moltissime società che effettuano certificazioni online senza nemmeno effettuare il sopralluogo!

Se manca questo primo, fondamentale passaggio, le certificazioni non possono essere veritiere poiché non tengono conto delle caratteristiche effettive dell’immobile che, al contrario, solo un tecnico esperto può valutare sul posto. L’iniziale ricerca a tutti i costi del prezzo più basso quando si tratta di redigere l’APE spesso obbliga in un secondo tempo i committenti a richiedere alla regione l’annullamento della certificazione e, successivamente, ad incaricare un tecnico locale per la rettifica con un dispendio notevole in termini di tempo e di denaro.

Il nostro studio opera con competenza e professionalità nel settore delle certificazioni energetiche dal 2007 e offre ai suoi clienti un servizio in più che non si limita alla sola redazione di un Attestato di Prestazione Energetica assolutamente preciso ed inattaccabile – che consente ai clienti di avere un posto di privilegio nel mercato immobiliare che sempre di più sta valorizzando gli immobili a basso consumo.

Mediante la diagnosi energetica siamo anche in grado di stabilire quali siano gli interventi migliorativi che si possono eseguire, i costi per la loro effettuazione ed il tempo necessario per ammortizzare l'investimento. Ecco perché rivolgersi allo Studio Bertolini per le certificazioni energetiche a Parma è una scelta che comporta un doppio beneficio!

Richiesta preventivo

Trovaci su Facebook